Francis Kurkdjian x Klaus Mäkelä


"Mi sono lasciato guidare dalle parole e dall'archetto di Klaus Mäkelä, durante la sua interpretazione di questa Suite di Johann Sebastian Bach, per tradurre le emozioni che evoca.

Francis Kurkdjian


"Tutti questi accordi profumano di re minore, la tonalità di questa Suite, che ha un suono molto particolare.

Klaus Mäkelä


Riuniti nella Philharmonie de Paris dall'amore per la musica e per il profumo, Klaus Mäkelä, direttore musicale dell'Orchestre de Paris e violoncellista, e Francis Kurkdjian proporranno una nuova forma d'interpretazione della Suite per violoncello n. 2 di Johann Sebastian Bach. Gli accordi olfattivi creati da Francis Kurkdjian tradurranno l'emozione profonda o malinconica provata ed espressa dal musicista. Seguendo i cinque movimenti del brano, un accenno di speranza, un guizzo, e perfino un po' di sensualità vengono trascritti da accordi composti da note di muschio, mandarino o iris, creando un'esperienza in cui vengono chiamati in causa tutti e cinque i sensi. Klaus Mäkelä correda a sua volta le sue note con sfumature nuove e trae la sua interpretazione dalle creazioni del profumiere.


Venerdì 2 dicembre 2022 si terrà un concerto alla Philharmonie de Paris. 


Francis Kurkdjian x Klaus Mäkelä - Maison Francis Kurkdjian
Francis Kurkdjian x Klaus Mäkelä - Maison Francis Kurkdjian
Francis Kurkdjian x Klaus Mäkelä - Maison Francis Kurkdjian
Francis Kurkdjian x Klaus Mäkelä

© JPH – Clandoeil

Gli altri dialoghi