Possiamo aiutarti?

La tua domanda riguarda uno dei seguenti argomenti? Clicca direttamente su di esso per trovare la risposta. Se non trovi la risposta alla tua domanda, un consulente del Servizio Clienti è disponibile per telefono al numero +33 (0)1 72 95 09 89, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 17, oppure per e-mail all'indirizzo boutique@franciskurkdjian.com

  • Covid-19
  • Ordini
  • Pagamento
  • Spedizione e monitoraggio
  • Resi e sostituzioni
  • Prodotti
  • Il mio account
  • Servizio clienti
  • Newsletter
  • La Maison
  • Glosario - Notas olfativas
Abbiamo messo in atto severe misure igieniche nei nostri magazzini per poter continuare a preparare e consegnare gli ordini. Indossare la mascherina è obbligatorio, sempre, e il gel idroalcolico è messo a disposizione degli operatori, che sono tenuti a disinfettarsi le mani ogni volta che preparano un pacco. Anche il distanziamento sociale di un metro viene rigorosamente rispettato. Le postazioni di preparazione vengono regolarmente disinfettate.
Le norme di sicurezza legate al Covid-19 potrebbero allungare i nostri tempi di spedizione. Queste tempistiche possono anche variare a seconda delle misure messe in atto dai corrieri con cui abbiamo una partnership.
I prodotti restituiti vengono sempre disinfettati dal nostro personale. Le condizioni di restituzione, rimborso e sostituzione rimangono le stesse, è possibile consultarle nella sezione "Resi e sostituzioni".
Ti invitiamo a sfogliare il catalogo del nostro sito, a selezionare una categoria dal menu o a cliccare sulla selezione evidenziata nella nostra home page. Una volta selezionato un articolo, scegli la dimensione del flacone, dove previsto, e aggiungilo al carrello cliccando su "Aggiungi al carrello". Puoi continuare gli acquisti cliccando su "Continua gli acquisti" o accedere al carrello cliccando su "Visualizza il carrello". Dopo l'accesso al carrello ti invitiamo a selezionare i campioncini e i regali a cui hai diritto, dove previsto. Puoi quindi procedere allo step successivo cliccando su "Finalizza l'ordine". Ti consigliamo di creare un account sul nostro sito per usufruire di vantaggi esclusivi.
Troverai un consulente disponibile per telefono allo +33 (0)1 72 95 09 89, dal lunedì al sabato , dalle 10 alle 19, oppure per e-mail all'indirizzo boutique@franciskurkdjian.com

Purtroppo non prendiamo ordini per telefono né via e-mail. Ti invitiamo a ordinare dal nostro sito ufficiale: www.franciskurkdjian.com

Sul nostro sito troverai i prodotti attualmente disponibili online. Alcuni articoli potrebbero non essere temporaneamente disponibili. Ti preghiamo di notare che alcuni prodotti sono disponibili solo presso alcuni dei nostri punti vendita. Se non riesci a trovare il prodotto che stai cercando, ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti.


Scopri i nostri profumi di lusso
Se desideri ricevere una fattura per il tuo ordine, ti preghiamo di contattare il servizio Clienti.
Se desideri annullare o modificare un ordine, ti invitiamo a contattare tempestivamente il Servizio Clienti. Dopo aver confermato l'ordine non possiamo garantire che potrà essere cancellato o modificato. Tuttavia, faremo del nostro meglio per soddisfare la tua richiesta. Se desideri restituirci tutto o parte dell'ordine, ti invitiamo a consultare la sezione "Come restituire o sostituire un articolo ordinato online?" Hai diritto al recesso per un periodo di 14 giorni dal ricevimento dell'ordine.
Se desideri correggere o completare l'indirizzo di spedizione dell'ordine (codice postale errato, numero civico errato, refuso o aggiunta d'informazioni), ti invitiamo a contattare tempestivamente il Servizio Clienti. Dopo aver confermato l'ordine non possiamo garantire che potrà essere modificato. Tuttavia, faremo del nostro meglio per soddisfare la tua richiesta. Se desideri che l'ordine venga spedito a un nuovo indirizzo: annulla l'ordine contattando il Servizio Clienti ed effettua nuovamente l'ordine.
Quando effettui l'ordine ti invitiamo a indicare i tuoi dati di spedizione e poi a selezionare la modalità di spedizione tra le opzioni disponibili.
Per poter monitorare l'ordine riceverai un numero di tracking via e-mail quando ti verrà spedito il pacco. Se hai effettuato l'ordine usando un account cliente, lo potrai monitorare dal tuo account, alla sezione "I miei ordini".
Dopo aver confermato il tuo ordine riceverai un'e-mail di conferma. Se non l'hai ricevuta, ti invitiamo a controllare la casella di posta indesiderata. Se necessario puoi contattare il nostro servizio Clienti.
Ti invitiamo a contattare direttamente il punto vendita dove desideri provare e acquistare il prodotto. Puoi scoprire quali sono i punti vendita più vicini a te usando il nostro Store Locator online.

Ti invitiamo a contattare direttamente il punto vendita dove desideri prenotare il prodotto. Puoi scoprire quali sono i punti vendita più vicini a te usando il nostro Store Locator online.


Scopri i nostri profumi di lusso
Siamo spiacenti che tu non abbia ricevuto nessun codice promozionale dopo aver effettuato l'ultimo ordine. Inviamo solitamente questo codice tramite e-mail poco dopo l'invio del tuo l'ordine. Tuttavia, talvolta questa e-mail finisce automaticamente nella casella di spam, che ti invitiamo a controllare. Se non riesci a trovare l'e-mail, ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti.
Per usare il tuo codice promozionale, inseriscilo semplicemente nell'apposito spazio del riepilogo dell'ordine, quindi conferma. Ti ricordiamo che il codice promozionale per il set di campioncini è valido solo sull'acquisto di un profumo. Le linee Bagno e Corpo, Arte del saper vivere e Accessori sono escluse da questa offerta. Il codice promozionale è valido per un periodo di 1 anno e non è cumulabile sullo stesso acquisto.

Personalizzare il flacone di profumo incidendolo è un servizio disponibile unicamente presso le nostre boutique parigine e i nostri shop online. È possibile personalizzare il flacone di profumo nel caso si tratti di un regalo o anche se non lo è. Seleziona il profumo e clicca su "Personalizza il mio flacone". Segui le istruzioni: inserisci e conferma il messaggio che desideri far incidere (15 caratteri al massimo), poi scegli lo stile, il colore e la posizione dell'incisione. Ti preghiamo di notare che i prodotti personalizzati non possono essere sostituiti né rimborsati.


Personalizza il regalo incidendo il flacone di profumo che preferisci.

Ogni ordine viene presentato in un cofanetto con i colori iconici della Maison (set di campioncini escluso). Per i tuoi regali aggiungi un messaggio personalizzato nell'apposito spazio del carrello. Ti preghiamo di notare che i prodotti personalizzati non possono essere sostituiti né rimborsati.


Scopri le nostre idee regalo
Troverai un consulente disponibile per telefono allo +33 (0)1 72 95 09 89, dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 19, oppure per e-mail all'indirizzo boutique@franciskurkdjian.com


Scopri le nostre idee regalo
Siamo spiacenti per il disagio. Ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti via e-mail al seguente indirizzo non appena ricevuto il pacco: boutique@franciskurkdjian.com

Siamo spiacenti per il disagio. Ti invitiamo a contattare tempestivamente il Servizio Clienti via e-mail al seguente indirizzo: boutique@franciskurkdjian.com

Sul nostro sito puoi pagare tramite carta, Visa, Master Card, American Express, JCB, Diners Club, Discover e/o con un account Paypal. I pagamenti sono sicuri. Le carte emesse da banche al di fuori del territorio francese devono essere carte internazionali. In caso di pagamento con carta dovrai compilare le seguenti informazioni: tipo di carta / numero della carta / data di scadenza / codice di sicurezza. Non si accettano pagamenti con assegni.
Diamo molta importanza alla sicurezza dei dati bancari dei nostri clienti. Tutti i pagamenti sul nostro sito sono sicuri.
L'ordine verrà spedito solo dopo aver verificato la modalità di pagamento e solo dopo aver ricevuto l'autorizzazione all'addebito sulla carta. L'ordine viene pagato in una volta sola. Nel caso alcuni prodotti ordinati non siano disponibili, il Servizio Clienti ti contatterà per informarti e proporti di mantenere o annullare l'ordine.
Se il pagamento viene rifiutato, l'ordine viene annullato automaticamente. Ti invitiamo a controllare le informazioni di pagamento che hai fornito. Puoi anche contattare la tua banca per scoprire perché la tua carta non funziona.
Accettiamo solo una modalità di pagamento per ogni singolo ordine. Se desideri usare più di una modalità di pagamento, ti invitiamo a effettuare ordini diversi.
Potrebbero essere applicate delle spese d'importazione dai nostri corrieri quando ricevono il tuo pacco. L'importo dell'ordine non include tali spese extra.
Non è possibile prendere un appuntamento per un punto vendita tramite il nostro sito. Puoi scoprire quali sono i punti vendita più vicini a te usando il nostro Store Locator online.
Per poter monitorare l'ordine riceverai un numero di tracking via e-mail quando ti verrà spedito il pacco. Se hai effettuato l'ordine usando un account cliente, lo potrai monitorare dal tuo account, alla sezione "I miei ordini".
A causa di restrizioni doganali, in questo momento sul nostro sito non è disponibile la spedizione in alcuni paesi. Tuttavia, ti invitiamo a consultare il nostro Store Locator per conoscere i punti vendita disponibili nel tuo Paese.
Le modalità di spedizione disponibili ti verranno proposte al momento di confermare l'ordine. Lavoriamo con i corrieri Colissimo e DHL a seconda del Paese di spedizione.
Gli ordini effettuati sul nostro sito vengono spediti dai nostri corrieri partner, che si impegnano a consegnare i pacchi entro i seguenti tempi medi: 2-5 giorni lavorativi per la Francia, che decorrono dal giorno in cui avviene la spedizione; per l'estero, fino a 3 settimane a seconda del Paese.
Maison Francis Kurkdjian ti offre la spedizione con Colissimo se questa opzione è disponibile nel tuo Paese di spedizione. Se questa opzione non è disponibile nel tuo Paese, ti invitiamo a scegliere fra le modalità di spedizione proposte.
Prima di confermare l’ordine online puoi inserire l'indirizzo di spedizione che preferisci. Se hai effettuato l'accesso al tuo account per effettuare l'ordine, nella sezione "I miei indirizzi" puoi anche aggiungere, modificare o cancellare gli indirizzi che hai usato per i tuoi ultimi ordini.
Quando ordini online puoi inserire un indirizzo di spedizione diverso così come un indirizzo di fatturazione diverso.
I pacchi vengono consegnati dietro firma. Le regole applicate dai corrieri potrebbero essere modificate a causa della crisi sanitaria.
Se non puoi essere presente al momento della consegna dell'ordine, ti invitiamo a contattare il corriere (DHL o Colissimo) fornendogli il numero di tracking.
Hai a disposizione un periodo di 14 giorni solari, dal ricevimento della merce, per esercitare il diritto di recesso e richiedere il rimborso del/dei prodotto/i ordinato/i che non ti ha/hanno soddisfatto. Qualora i prodotti siano danneggiati, usati, siano stati aperti, graffiati, modificati o non vengano restituiti nella loro confezione originale non potrai beneficiare del diritto di recesso. Ti preghiamo di notare che i prodotti personalizzati non possono essere sostituiti né rimborsati.
Hai a disposizione un periodo di 14 giorni solari, dal ricevimento della merce, per esercitare il diritto di recesso e di rimborso. Per esercitare tale diritto dovrai comunicare a Maison Francis Kurkdjian la tua decisione di recedere, inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo sotto, tramite il modulo di recesso, o redatta in carta libera. Ti preghiamo di notare che i prodotti personalizzati non possono essere sostituiti né rimborsati. Il/i prodotto/i deve/devono essere restituito/i non aperto/i, non usato/i, in perfette condizioni e nella sua/loro confezione originale (altrimenti, non sarà possibile alcun rimborso) corredato/i dal modulo al seguente indirizzo: Maison Francis Kurkdjian 20 Allée des Érables – CS 41057 95913 Goussainville Cedex FRANCE È possibile scaricare il modulo di recesso dalla nostra pagina delle Condizioni Generali di Vendita o accedendo al tuo account (se hai effettuato l'ordine usando un account) nella sezione "I miei ordini".
Hai a disposizione un periodo di 14 giorni solari, dal ricevimento della merce, per esercitare il diritto di recesso e richiedere il rimborso del/dei prodotto/i ordinato/i che non ti ha/hanno soddisfatto.
Il rimborso verrà effettuato utilizzando la stessa modalità di pagamento usata per l'ordine, entro un massimo di trenta (30) giorni dopo aver esercitato il diritto di recesso, fatto salvo il rispetto delle condizioni di cui sopra.
Maison Francis Kurkdjian si impegna a rimborsarti la totalità degli importi pagati, comprese le spese di spedizione, spese di reso escluse.
Maison Francis Kurkdjian si impegna a rimborsarti la totalità degli importi pagati, comprese le spese di spedizione, spese di reso escluse.
Non è possibile restituire in negozio un prodotto acquistato online. Hai a disposizione un periodo di 14 giorni solari, dal ricevimento della merce, per esercitare il diritto di recesso e di rimborso. Per esercitare tale diritto dovrai comunicare a Maison Francis Kurkdjian la tua decisione di recedere, all'indirizzo sotto, tramite il modulo di recesso. Il/i prodotto/i deve/devono essere restituito/i non aperto/i, non usato/i, in perfette condizioni e nella sua/loro confezione originale (altrimenti, non sarà possibile alcun rimborso) corredato/i dal modulo al seguente indirizzo: Maison Francis Kurkdjian 20 Allée des Érables – CS 41057 95913 Goussainville Cedex FRANCE È possibile scaricare il modulo di recesso dalla nostra pagina delle Condizioni Generali di Vendita o accedendo al tuo account (se hai effettuato l'ordine usando un account) nella sezione "I miei ordini".
Hai a disposizione un periodo di 14 giorni solari, dal ricevimento della merce, per esercitare il diritto di recesso e di rimborso. Per esercitare tale diritto dovrai comunicare a Maison Francis Kurkdjian la tua decisione di recedere, all'indirizzo sotto, tramite il modulo di recesso. Il/i prodotto/i deve/devono essere restituito/i non aperto/i, non usato/i, in perfette condizioni e nella sua/loro confezione originale (altrimenti, non sarà possibile alcun rimborso) corredato/i dal modulo al seguente indirizzo: Maison Francis Kurkdjian 20 Allée des Érables – CS 41057 95913 Goussainville Cedex FRANCE È possibile scaricare il modulo di recesso dalla nostra pagina delle Condizioni Generali di Vendita o accedendo al tuo account (se hai effettuato l'ordine usando un account) nella sezione "I miei ordini".
Per restituire un articolo puoi scegliere il servizio di spedizione che preferisci. Ti consigliamo di scegliere un servizio che ti permetta di monitorare la spedizione. Maison Francis Kurkdjian non sarà ritenuta responsabile degli articoli restituiti.
Per ragioni di sicurezza emetteremo il rimborso tramite la stessa modalità di pagamento usata durante l'acquisto.
Per ragioni di sicurezza emetteremo il rimborso tramite la stessa modalità di pagamento usata durante l'acquisto. Puoi contattare il Servizio Clienti per sostituire il tuo regalo se il periodo di recesso di 14 giorni è ancora vigente. Ti preghiamo di notare che i prodotti personalizzati non possono essere sostituiti né rimborsati.
Ti invitiamo a consultare lo Store Locator per trovare il punto vendita più vicino.
Non siamo in grado di autenticare il tuo profumo in base al numero di lotto o alle foto del profumo. Tuttavia, se sei in grado di fornirci il nome e il luogo dell'acquisto (o il nome del sito), saremo in grado di confermare se il negozio è un rivenditore autorizzato dei nostri profumi, il che garantisce di aver acquistato un profumo autentico. Inoltre, se hai dei dubbi riguardo al luogo di acquisto, ti invitiamo a consultare l'elenco dei nostri diversi punti vendita al seguente link: https://www.franciskurkdjian.com/int-it/storelocator

Le nostre formule sono sottoposte a numerosi test che dimostrano la loro stabilità nel tempo. Date tali condizioni, e ai sensi delle normative cosmetiche, non è necessario esporre una data di scadenza sul prodotto. In caso di dubbi puoi contattare il Servizio Clienti.
Ti consigliamo di conservare i profumi in un ambiente che abbia una temperatura stabile, lontano da fonti luminose e dal calore.
A causa delle loro materie prime naturali, i colori dei profumi possono variare da una stagione all'altra. Tuttavia, questa variazione non altera gli effetti olfattivi o la qualità del prodotto. Le nostre fragranze sono soggette a test normativi e controlli di qualità rigorosi per garantire la sicurezza dei consumatori.
Gli articoli Maison Francis Kurkdjian vengono prodotti e testati per evitare eventuali rischi di allergie.
Puoi trovare l'elenco degli ingredienti sulla scheda del prodotto, cliccando su "Vedi gli ingredienti".
I prodotti Maison Francis Kurkdjian sono soggetti a numerosi e rigorosi test di tolleranza in tutte le fasi dello sviluppo, soddisfano inoltre le più severe normative internazionali per eliminare eventuali sostanze che potrebbero avere proprietà allergeniche o irritanti. Tuttavia, in caso di disturbi o intolleranze ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti.

Se desideri scoprire il tuo guardaroba olfattivo, ti invitiamo a comporre una serie di 4 diversi campioncini su questa pagina.

Per ogni ordine di un set di 4 campioncini, riceverai un credito di pari importo da usare per il prossimo ordine di profumi (offerta non cumulabile).

L'importo da pagare per il set di campioncini corrisponde ai costi di elaborazione, come indicato nella scheda del prodotto. Per qualsiasi ordine inferiore a un importo di € 15 verranno addebitati dei costi di elaborazione pari a un importo di € 14. Tuttavia, t'invieremo con piacere una nota di credito di pari importo da usare per il prossimo ordine di profumi. Il codice promozionale è valido per un periodo 1 anno e non è cumulabile.

Ti invitiamo a creare un account poiché ti permette di:

  • - monitorare i tuoi acquisti online, consultare la cronologia dei tuoi ordini, le tue fatture elettroniche e i tuoi voucher
  • - gestire i tuoi dati anagrafici
  • - gestire la tua iscrizione alla newsletter per seguire le nostre news
  • - accedere a una serie di servizi personalizzati
Per effettuare un ordine online puoi: usare un account esistente se hai già creato un account sul sito; creare un account; oppure saldare i tuoi acquisti come guest senza creare un account. Potrai creare un account più tardi.
Per creare il tuo account accedi all'area "Il mio account", che si trova nel menu superiore del nostro sito. Clicca su "Crea il tuo account", compila le informazioni richieste e conferma. Ti invieremo un'e-mail di conferma all'indirizzo che hai fornito quando hai creato il tuo account. Puoi anche aggiungere al tuo carrello i prodotti che hai selezionato, quindi accedere al carrello e cliccare su "Crea il tuo account", compilare le informazioni richieste e confermare. Ti invieremo un'e-mail di conferma all'indirizzo che hai fornito quando hai creato il tuo account.
Per modificarlo, accedi al tuo account tramite il sito di Maison Francis Kurkdjian e consulta la sezione "Le mie informazioni personali": qui potrai modificare i tuoi dati anagrafici, le tue preferenze di contatto o cancellare l'account. Puoi contattare il nostro responsabile della protezione dei dati tramite e-mail al seguente indirizzo: dpo@franciskurkdjian.com per qualsiasi domanda relativa alla raccolta e al trattamento dei tuoi dati da parte di Parfum Francis Kurkdjian.
Per recuperare la tua password clicca su "Il mio account" e poi su "Hai dimenticato la password?". Potrai quindi inserire il tuo indirizzo e-mail per ricevere un messaggio che ti consenta di reimpostare la password.
Ti invitiamo a controllare il tuo indirizzo di posta elettronica e la tua password. Se hai dimenticato la tua password clicca su "Il mio account" e poi su "Hai dimenticato la password?". Potrai quindi inserire il tuo indirizzo e-mail per ricevere un messaggio che ti consenta di reimpostare la password.
Per accedere alla cronologia dei tuoi ordini, accedi al tuo account sul sito di Maison Francis Kurkdjian e consulta la sezione "I miei ordini".

Non aver paura: Maison Francis Kurkdjian attribuisce grande importanza alla protezione della tua privacy, e i dati raccolti sono necessari per poter gestire al meglio gli ordini.

Ai sensi della normativa vigente, in particolare il GDPR, disponi del diritto di accesso e di rettifica dei tuoi dati personali, nonché il diritto di chiederne la cancellazione, di opporti al loro trattamento per legittimi motivi e di ottenere la loro limitazione o portabilità nella misura in cui ciò sia applicabile. Nelle pagine seguenti potrai trovare tutti i documenti relativi alla nostra Informativa sulla Privacy, e riguardo alle modalità di esercizio dei tuoi diritti in materia di dati personali:

Puoi contattare il nostro responsabile della protezione dei dati tramite e-mail al seguente indirizzo: dpo@franciskurkdjian.com per qualsiasi domanda relativa alla raccolta e al trattamento dei tuoi dati da parte di Maison Francis Kurkdjian.

Troverai un consulente disponibile per telefono allo +33 (0)1 72 95 09 89, dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 19, oppure per e-mail all'indirizzo boutique@franciskurkdjian.com

Ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti via e-mail scrivendo al seguente indirizzo boutique@franciskurkdjian.com
Iscrivendoti alla newsletter di Maison Francis Kurkdjian, sarai tra le prime persone ad essere informate su nuovi prodotti, eventi e news della nostra Maison.
Per iscriverti alla nostra newsletter, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel modulo d'iscrizione che troverai nella sezione "Newsletter" in fondo alle pagine del nostro sito o crea un account Maison Francis Kurkdjian.
Puoi annullare l'iscrizione alla nostra newsletter usando il link indicato in fondo alle newsletter che ricevi da Maison Francis Kurkdjian: "Per smettere di ricevere e-mail da Maison Francis Kurkdjian, clicca qui." »

Se desideri distribuire i prodotti di Maison Francis Kurkdjian, ti invitiamo a scrivere un'e-mail all'indirizzo: distribution@franciskurkdjian.com

Il nostro reparto commerciale consulterà la tua presentazione. Maison Francis Kurkdjian è molto selettiva per quanto riguarda la scelta dei suoi distributori, ci sono numerosi criteri da rispettare. Ti preghiamo di notare che solo i grandi magazzini esclusivi, le profumerie specializzate e gli outlet che vantano marchi selezionati possono richiedere di diventare un punto vendita autorizzato.

Ti invitiamo a usare il nostro Store Locator: basta inserire la tua posizione. Ti verrà quindi proposta la lista dei negozi e dei rivenditori più vicini a casa tua.


Scopri i nostri profumi di lusso

Per consultare tutte le posizioni disponibili presso Maison Francis Kurkdjian, ti consigliamo di consultare il seguente sito: www.lvmh.it/talenti/lavora-con-noi/offerte-di-lavoro/

Se desideri mandarci una candidatura spontanea, inviaci il CV con una lettera di presentazione al seguente indirizzo: contact@franciskurkdjian.com

Anche se esistono svariati tipi di legni ambrati, hanno tutti in comune il fatto di conferire potenza. La tavolozza di tonalità possibili è vasta come per i muschi. Alcuni di essi sostituiscono gli effetti selvatici che venivano usati un tempo, in particolare l'ambra grigia, una secrezione dell'intestino del capodoglio. Ogni grande fornitore di materie prime offre il proprio legno d'ambra sintetizzato. Vengono chiamati Ambroxan, Ambrocenide, Cetalox o Cashmeran. L'accordo di legni ambrati di Francis Kurkdjian combina queste note sintetiche con ingredienti naturali come patchouli, sandalo, cedro e vetiver. Esso contiene molteplici sfaccettature potenti, secche, avvolgenti e ascendenti. I suoi ingredienti esaltano la scia e la durata di una fragranza.


Scopri i nostri profumi eccezionali al legno.

L’AmbroxanTM viene ottenuto dallo sclareolo, uno dei costituenti naturali della salvia moscatella. È stato creato negli anni '50 e sta gradualmente sostituendo l'ambra grigia, una secrezione prodotta dall'intestino del capodoglio. L’AmbroxanTM imita le sfaccettature ambrate, legnose secche e minerali dell'ambra grigia. Una sorta di nota legnosa prepotente, che conferisce una scia e una sensualità moderna a qualsiasi tipo di composizione. Dall'AmbroxanTM è nata una grande famiglia di molecole simili, spesso indicate come "legni ambrati".


Scopri i nostri profumi eccezionali all'AmbroxanTM.

Il suo nome sembra quello di una dea egiziana, eppure è originario dei Caraibi, nello specifico di Haiti. Nelle zone caraibiche i pescatori locali lo chiamano poeticamente "legno candela", perché lo usano come se fosse una torcia grazie alle sue proprietà altamente infiammabili. Alcuni lo chiamano anche sandalo delle Indie Occidentali. Ciò è dovuto senza dubbio al fatto che una volta distillato, l'Amyris balsamifera esala sentori dolci che oscillano tra il cedro e il sandalo speziato e leggermente affumicato. Sono odori che vengono classificati fra quelli boschivi, una classificazione che si scontra tuttavia con il genere botanico a cui appartiene l'amyris e cioè la famiglia delle rutacee, la stessa degli agrumi.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla amyris.

La resina della Styrax tonkinensis, che è endemica del sudest asiatico, e in particolare del Laos, si ottiene tagliando il tronco dell'albero per farlo "piangere". Dopo aver inciso il legno, le lacrime così raccolte formano un liquido biancastro che diventa giallo ambrato una volta solidificato. Sei mesi dopo, questa gomma viene raccolta, pulita, trattata e classificata secondo la sua purezza. L'odore può essere estratto tramite infusione nell'alcol o tramite estrazione con solventi volatili. L'odore del benzoino ha molte sfaccettature: vaniglia dolce, con un effetto caramello gourmand, mielato, liquoroso. La sua raffinatezza avvolgente funge da nota di fondo e profuma le chiese ortodosse così come i templi buddisti.

Noto per il gusto fruttato che dona al tè Earl Grey, il Citrus Bergamia è ampiamente utilizzato in profumeria perché le note di testa lasciano una freschezza frizzante, una sorta di "sorriso" del profumo. L'essenza è ottenuta dalla spremitura a freddo della scorza del frutto. L'Italia meridionale è specializzata nella coltivazione di questo agrume, che viene utilizzato nella composizione dell'acqua di Colonia e in numerose creazioni femminili e maschili, dove le sue sfaccettature fresche, floreali e aromatiche si estendono fino al cuore.


Scopri i nostri profumi eccezionali al bergamotto.

È una materia prima costosa ma è anche uno dei rari profumi fruttati ottenuti naturalmente. Usata relativamente da poco tempo, dato che le virtù olfattive dei boccioli di ribes nero sono state scoperte solo negli anni '80. La Borgogna, specializzata nella coltivazione del ribes nero (Ribes nigrum), da cui si ottiene un liquore, è l'unica regione che lo fornisce. I germogli vengono raccolti in inverno; l'estrazione avviene poi tramite solventi volatili per ottenere un'assoluta sfaccettata: verde, frizzante, acidula, fruttata, che si fonde perfettamente con i fiori; ma anche legnosa e sulfurea, con un effetto selvatico sgradevole, proprio come il bosso. È una nota che interviene nella testa e nel cuore del profumo.

Gli alti steli con fiori gialli e bianchi simili a piccole margherite si vedono spesso in Europa, soprattutto nei prati o sulle rive degli stagni. Questo perché la pianta ama i terreni sabbiosi. Essa è anche ampiamente coltivata nelle regioni mediterranee, compreso in Egitto. Anche se vi sono molte varietà di camomilla, la pianta era già conosciuta dai greci che le diedero il suo nome: da chamos, che significa "sabbia", e melos, "mela". La distillazione a vapore degli steli fioriti di Chamomilla Matricaria produce un'essenza dalle note aromatiche, floreali e fruttate di mela. Il colore blu indaco dell'essenza è provocato dall'azulene presente nella sua composizione.

È un bouquet di fiori ariosi appena raccolti e appena sbocciati quello immaginato da Francis Kurkdjian. Per realizzarlo ha ricostituito il filadelfo, detto anche fiore d'angelo, con un profumo che varia tra i fiori d'arancio e il gelsomino fresco. L'ha poi cucito con altri due fiori muti di cui ha riprodotto gli effetti: fresia luminosa e mughetto. La nota verde del mughetto amplifica le fragranze esperidate e lascia una sensazione floreale ariosa.

In Oriente offrire un caffè con del cardamomo è un gesto di ospitalità. Anche se questa pianta erbacea perenne, della stessa famiglia dello zenzero, è originaria dell'India meridionale, si è acclimatata nei Paesi circostanti e in Guatemala. Il cardamomo è ancora poco usato nella cucina europea, ma è fondamentale per la bevanda indiana "chaï massala". Il frutto è una piccola capsula grigia e verde; esso viene fatto essiccare ed è poi distillato a vapore. L'essenza di Elletaria cardamomum esala una freschezza pungente, aromatica, speziata e leggermente floreale. Impreziosisce le eau fraîche, le note di tè e fa spiccare il volo alle note floreali.

Viene anche spesso chiamato legno di cashmere per la morbidezza avvolgente che offre; è simile al muschio ma è più vibrante e ascendente, con un'impressione legnosa percepibile dalla testa al fondo della fragranza. È una nota sintetica che combina la sfaccettatura secca e muschiata del cedro con un effetto muschiato caldo e avvolgente, resinoso, leggermente cipriato e cuoiato. Mescolato con altri legni, ne moltiplica la scia.


Scopri i nostri profumi eccezionali al legno.

È il tipico odore che si ottiene temperando una matita: legnoso, secco, leggermente speziato e cremoso. Questo cedro nordamericano, chiamato anche cedro rosso per il colore del legno che lo caratterizza, fa parte della famiglia dei ginepri, Juniperus Virginiana. In profumeria si usano diversi tipi di cedro, ma questa tipologia è quella che viene usata nelle note di cuore e di fondo. Essa conferisce infatti una sorta di verticalità al tema legnoso. È molto diverso dalle altre due varietà principalmente utilizzate in profumeria: il cedro del Texas, più secco, il cedro dei monti dell'Atlante, selvatico e cuoiato, e il cedro cinese, dal carattere molto fumé.


Scopri i nostri profumi eccezionali al cedro.

Detta anche rosa di maggio - perché è il mese in cui fiorisce - la rosa Centifolia fiorisce a Grasse, nella Francia meridionale. È una delle due varietà usate in profumeria, insieme alla rosa di Damasco. Il nome latino "cento foglie" è dovuto anche ai tantissimi petali che caratterizzano il fiore. Questa rosa particolarmente delicata fiorisce solo una volta all'anno, il che spiega perché è un fiore raro e molto costoso. Le rose vengono raccolte a mano, la mattina presto. Una volta raccolti, i fiori della rosa Centifolia, troppo delicati per essere distillati, subiscono un processo di estrazione tramite solventi volatili per produrre un'assoluta. Quest'assoluta di rosa fa parte delle note di cuore e di fondo dei profumi. Le sue generose e complesse note floreali rosate sono caratterizzate da un effetto molto petaloso abbinato a una sfaccettatura di miele.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla rosa.

Questa spezia proviene da un albero tropicale, il Cinnamomum zeylanicum. La qualità migliore proviene dallo Sri Lanka, anticamente denominato Ceylon. Ampiamente usata nel settore alimentare, la cannella insaporisce il vin brulè, il pan di zenzero e molti altri dolci: una vera delizia. L'essenza, ottenuta dalla distillazione a vapore della corteccia, emana un profumo caldo e legnoso, ma anche dolce, cipriato e gourmand. Anche la foglia può essere distillata, offrendo un risultato più grezzo. La cannella interviene nelle note di testa e di cuore del profumo ed è spesso associata ad accordi ambrati e legnosi. A Francis Kurkdjian piace abbinarla a dei fiori, per farli risaltare.

Questo arbusto selvatico cresce sui terreni aridi del Mediterraneo. Quando fa caldo le foglie e i rami trasudano una gomma appiccicosa con un odore selvatico chiamato labdano, simile all'ambra grigia molto diluita. Esistono diversi modi di estrarre il Cistus Ladaniferus: la distillazione a vapore dei rami produce l'essenza aromatica, resinosa e legnosa del cisto. L'estrazione con solventi volatili offre l'assoluta di cisto labdano più pesante, che agisce come nota di cuore e di fondo, ed è balsamica, pirogenica e resinosa. Questi due prodotti sono note fondamentali negli accordi "chypre" e danno carattere agli accordi ambrati e alle composizioni "oud", sia per le fragranze femminili che maschili.

Quest'erba aromatica è originaria dell'Europa meridionale e dell'Asia occidentale. Essa è conosciuta fin dall'alba dei tempi, veniva infatti usata dai romani per trattare molti disturbi. Il nome generico Salvia deriva dal latino volgare "salvus" che significa "salvare". Tra i molti tipi di salvia, la Salvia moscatella è quella che viene usata comunemente in profumeria. È nel dipartimento francese della Drôme – dove si produce salvia di eccezionale qualità – che Francis Kurkdjian si rifornisce. L'essenza ottenuta distillando la pianta è complessa: fresca, saporita, verde e floreale, simile alla lavanda ma senza canfora. Questa nota di cuore è anche leggermente calda e ambrata.

Questa erba aromatica adorna spesso i nostri giardini. Il Coriandrum sativum era già apprezzato durante l'antichità. In profumeria le sue foglie regalano un'essenza molto particolare con note verdi metalliche. Sono i semi distillati a vapore che vengono comunemente usati. L'essenza ottenuta è fresca, agrumata, leggermente pepata e molto floreale, con un effetto che ricorda molto la fresia. Francis Kurkdjian percepisce perfino nel coriandolo un effetto solare dovuto alla presenza del linalolo.

In profumeria solo due varietà di rosa vengono usate per le loro qualità olfattive: la rosa Centifolia e la rosa di Damasco. La rosa di Castiglia o rosa di Damasco seduce grazie al suo profumo molto caratteristico, mielato e leggermente speziato. Questa varietà molto antica è originaria della Persia ed è la più utilizzata in profumeria. Oggi viene coltivata in Bulgaria, Turchia e Iran. A seconda dei metodi di estrazione utilizzati, si ottengono diversi prodotti profumati, come l'acqua di rose, l'essenza di rosa e l'assoluta di rosa, ciascuna con caratteristiche olfattive diverse. L'essenza di rosa si ottiene per distillazione a vapore e la varietà che proviene dalla Bulgaria possiede accenti fruttati con tonalità di pera, litchi e lampone.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla rosa.

Quest'albero è originario delle Filippine, è di notevoli dimensioni ed appartiene alla stessa famiglia botanica dell'incenso e della mirra. Come loro, il Canarium comune produce una gomma-resina quando viene inciso. In Asia viene usato come toccasana per curare molti malanni e in Cina come incenso da bruciare. Distillando questa gomma bianca si ottiene un'essenza molto apprezzata dai profumieri. Il profumo dell'essenza – che evoca il limone, il lemon pepper o pepe al limone, e l'incenso – rinfresca la testa di quei profumi dalla sfaccettatura balsamica leggermente legnosa che continua nel cuore.

Queste piantine originarie del Sud Africa si trovano spesso nei giardini mediterranei perché possono dare molti fiori di colori diversi: bianco, giallo, viola o rosa. Emanano anche un profumo inebriante simile al gelsomino o ai semi di coriandolo. La fresia fa però parte dei fiori muti perché i petali non rilasciano la loro fragranza tramite nessun metodo estrattivo. Francis Kurkdjian interpreta la fresia tramite una nota floreale molto luminosa, con accenti di gelsomino e fiori d'arancio.

Questa pianta originaria dell'Africa australe può avere colori vivaci ma in profumeria si usa solo il geranio noto come Geranio Rosa, dai fiori rosa pallido, spesso proveniente dall'Egitto. Basta sfregare le foglie del geranio con le dita per accorgersi che sono loro a concentrare la fragranza della pianta. L'essenza ottenuta dalla distillazione delle foglie di Pelargonium graveolens offre una nota di testa verde, limonosa e mentata, che ricorda la citronella. Continua poi nel cuore con un effetto floreale rosato, il che non sorprende visto che contiene quasi il 35% di composti simili all'essenza di rosa. Anche se viene usato nelle fragranze femminili, il geranio può essere considerato un fiore maschile, poiché fa parte dell'accordo Fougère che si trova nei saponi da barba.

Il vero nome del pompelmo che abbellisce le bancarelle del mercato è pomelo. I botanici preferiscono chiamarlo Citrus x paradisi e come per gli altri agrumi, l'essenza viene estratta dalla scorza mediante spremitura a freddo. L'odore differisce da quello dell'arancia poiché è leggermente amaro e verde. In un profumo, esso conferisce una sensazione simile, molto fresca, fruttata, succosa, ma anche amara e leggermente sulfurea. Essendo molto volatile, il pompelmo dona fermento a qualsiasi composizione.

Il suo nome botanico latino, Lignum vitae, o legno della vita, è pieno di ottimismo. In virtù della sua alta densità, quest'albero originario del Sud America e delle Antille è stato a lungo usato nell'industria per la sua robustezza. L'essenza, prodotta dalla distillazione del tronco, è molto versatile: calda e potente, evoca il vetiver con il suo aspetto fumé leggermente speziato, assumendo al contempo le tonalità lattee del sandalo. Anche se non ha ancora un ruolo di primo piano fra le fragranze, il legno di guaiaco funge da anello di congiunzione ideale tra gli altri tenori legnosi nelle note di cuore e di fondo.


Scopri i nostri profumi eccezionali al legno.

Questo arbusto spinoso è un lontano cugino della rosa ed è molto profumato in primavera. In pochi giorni si ricopre di moltissimi fiorellini bianchi che sembrano neve ed emana un profumo di mandorla amara. I suoi fiori, però, sono muti, cioè troppo fragili per estrarne il profumo. L'arte del profumiere sta nel ricreare la sensazione che si prova quando si passa davanti a quest'albero in fiore. Francis Kurkdjian combina note dolci, fiorite e leggermente mielate con accenti mandorlati che si esprimono nel cuore della fragranza.

Questo corpo aromatico è stato sviluppato negli anni '60 ed è diventato uno dei più usati. Da solo, evoca la delicatezza del gelsomino – floreale e freschissimo – con una leggera sfaccettatura di limone, come uno spicchio immerso in un bicchiere d'acqua. Si trova naturalmente nella composizione della fragranza del tè e del gelsomino, anche se è molto diverso, più arioso e luminoso. Oltre a questa trasparenza e leggerezza, lega gli altri ingredienti, conferisce freschezza e volume alle composizioni, permettendo loro di diffondersi nell'aria. Quando Francis Kurkdjian parla dell'hedione lo paragona a una ventata di petali.

Se nel cuore dei profumieri la rosa è la regina dei fiori e il gelsomino il re, possiamo dire che l'iris ne è sicuramente l'imperatrice. Tuttavia, non è il fiore dell'iris che viene usato, ma il rizoma, cioè la radice. La profumeria sfrutta l'iris pallida, originaria dall'area fiorentina. Dopo 3 anni di coltivazione nel terreno, i rizomi d'iris vengono essiccati e poi schiacciati prima di essere distillati per ottenere un'essenza dalla consistenza densa, chiamata anche burro d'iris. Questo lungo processo e la bassa resa lo rendono uno dei materiali più costosi nella tavolozza del profumiere. L'estratto d'iris rilascia una nota floreale molto particolare, tra il fiore di violetta e il legno delicato, con sfaccettature molto cipriate e leggermente cioccolatose, simili al cacao. L'iris è dotata di un'eccezionale persistenza e può essere usata in dosi minime per conferire volume, o in quantità maggiori per sostenere un accordo floreale o legnoso.


Scopri i nostri profumi eccezionali all'iris.

Il nome latino del gelsomino è jasminum grandiflorum, un fiore usato in profumeria che sorprende per il potere dalle svariate sfaccettature. Allo stesso tempo, è floreale con sentori di fiore d'arancio, è solare e fruttato (banana, fragola, albicocca), selvatico e speziato. Il gelsomino è un fiore sorprendentemente complesso per essere così fragile e deve essere raccolto prestissimo la mattina, prima che il sole ne rovini la fragranza. È possibile usarlo solo mediante il processo dell'estrazione con solventi volatili e la resa è molto bassa, quindi il prezzo del gelsomino è molto elevato. Le sue caleidoscopiche sfumature si fondono perfettamente con altri fiori ma anche con legni o accordi ambrati.


Scopri i nostri profumi eccezionali al gelsomino.

Il Gin inglese è un liquore caratterizzato dal gusto delle bacche di ginepro, con il loro particolare e sorprendente lato aromatico. In profumeria i frutti del Juniperus Communis, un arbusto diffuso in Europa settentrionale e nei Balcani, donano la stessa sorprendente sensazione di freschezza. Quando sono mature, le piccole bacche nerastre vengono essiccate prima di essere distillate a vapore. L'essenza ottenuta offre una nota di testa fresca, aromatica, speziata e anche legnosa e leggermente resinosa. È usata nelle acque di Colonia, nei profumi da uomo e in alcuni profumi da donna; Francis Kurkdjian la usa anche per amplificare alcuni effetti floreali, tra cui quello della rosa.

La lavanda, endemica del bacino del Mediterraneo, era già molto apprezzata ai tempi dei Romani per profumare il bucato, rinfrescare l'alito e per le sue proprietà antisettiche. Il suo nome deriva da lavare. Oggi viene coltivata in tutto il mondo, anche se il meridione francese è stato a lungo il principale produttore di Lavandula angustifolia. Sebbene possa anche essere distillata, Francis Kurkdjian ama lavorare con l'assoluta di lavanda francese ottenuta tramite un processo di estrazione che sfrutta solventi volatili. L'assoluta è meno ascendente rispetto all'essenza, agisce nel cuore e nel fondo con note aromatiche erbacee che evocano la schiuma da barba e il fieno scaldato dal sole.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla lavanda.

La Lavandula X Intermedia è un ibrido tra la lavandula e la lavanda latifolia, che permette una resa migliore. I piccoli calici dei fiori blu-malva, così come i sacchetti di fiori venduti nei mercati locali, sono l'emblema della Provenza. Le spighe dei fiori violacei sono rette da lunghi steli. La distillazione a vapore produce un'essenza aromatica, fresca, erbacea, canforacea e simile all'anice. Questa nota di cuore si trova nelle acque di Colonia ma anche nell'accordo fougère, emblematico dei profumi maschili.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla lavanda.

Nato alla fine del 19° secolo alla corte degli zar, questo tema olfattivo divenne di moda in Europa dove prese il nome di Cuir de Russie. Ogni Maison soleva interpretarlo alla sua maniera, ma la base è sempre rimasta la stessa: un'essenza di betulla affumicata, legno di cade e styrax. A quei tempi l'odore del cuoio era associato a quello degli stivali cosacchi, che venivano conciati con betulla bruciata per renderli più morbidi e impermeabili. Questo accordo cuoiato ebbe molto successo negli anni '20 in Europa ed era indossato anche da quelle donne che volevano emanciparsi. Oggi esiste un'ampia gamma di cuoi, dai classici accordi tipo legno affumicato-miele-tabacco selvatico, alle morbide note scamosciate.

Il fiore bianco sull'albero di Citrus limon è grazioso e fragrante, combina un dolce effetto floreale con la vivace sfaccettatura agrumata del frutto. Il fiore di limone è uno dei cosiddetti fiori "muti": bellissimo, ma che non rilascia alcuna fragranza mediante l'estrazione. Ci vuole quindi tutta l'immaginazione di Francis Kurkdjian per ricrearne la delicatezza – fresca, ariosa e sensuale – abbinando varie note. Questo accordo agisce in testa e nel cuore del profumo.


Scopri i nostri profumi eccezionali al limone.

Il limone è originario dell'Estremo Oriente ed è stato introdotto nel bacino Mediterraneo durante le crociate medioevali. Oggi, le regioni della Calabria e della Sicilia sono i principali fornitori di limoni per il settore della profumeria. La sua essenza è ottenuta tramite la spremitura meccanica a freddo delle scorze. Il colore splendente annuncia una fragranza gioiosa, con note di testa ascendenti, verdi e agrumate. L'aspetto pungente e mordace di questo agrume si trova spesso nelle acque di Colonia maschili e nelle eau fraîche. Consente anche alle scie floreali di spiccare il volo.


Scopri i nostri profumi eccezionali al limone.

I grappoli di campanelline bianche circondati da foglie verdi di Convallaria majalis profumano i giardini. Il mughetto è una pianta primaverile e rappresenta il rinnovamento, in Francia porta fortuna se regalato il 1° maggio. La fragranza è leggermente acquosa, con toni floreali di gelsomino di un verde croccante molto caratteristico. Le campanelline sono tuttavia troppo fragili per rilasciare profumo, a prescindere dal metodo di estrazione usato. Il mughetto appartiene infatti alla famiglia dei fiori muti e la sua fragranza viene ricreata da Francis Kurkdjian mescolando altri ingredienti. Questa nota floreale fresca e verde si trova spesso nei profumi floreali ariosi.

Questa varietà di lime Citrus aurantifolia fu portata in America dagli spagnoli e dai portoghesi nel 16° secolo e oggi il Messico è oggi uno dei principali produttori. Il lime è usato nella composizione di molti cocktail tropicali come il Margarita o il Mojito e, insieme alla cannella, è uno degli ingredienti di base della Coca-Cola. I suoi principi fragranti sono contenuti nella scorza, come per tutti gli agrumi, e vengono estratti tramite spremitura a freddo per ottenere un'essenza. Il profumo è fresco, acidulo e frizzante, un po' "fluorescente" rispetto al limone tradizionale.

Questa pianta sempreverde è anche nota come verbena esotica e può crescere fino a più di dieci metri di altezza nelle zone tropicali dell'Asia, in particolare in Cina e Indonesia. Le grandi foglie producono grappoli di piccoli frutti verdi. Questi vengono distillati per ottenere un'essenza fresca e delicata, più acida e verde di un limone tradizionale, oscillando tra la verbena e la citronella. Possiede anche accenti di limoni canditi, di crostata agrumata o di caramelle acidule. È ideale per sottolineare gli agrumi della testa e si combina perfettamente con le acque di Colonia.

Questo albero originario della Cina si è acclimatato in molti paesi asiatici e nelle isole dell'Oceano Indiano. Il guscio rosa pallido o rosso protegge la deliziosa polpa del frutto. Nel profumo, un accordo di litchi trascrive l'effetto di frutta succosa e dolce con una sfaccettatura floreale rosata. Il litchi si fonde perfettamente con i bouquet e in particolare con le rose, conferendo allegria e una freschezza acidula. Il piccolo frutto rosso si usa molto nelle fragranze floreali fruttate femminili.

Questo fiore è originario della Cina, è profumato ed esteticamente incantevole ma non possiede estratti naturali. Come gli altri fiori di agrumi, è muto: non è possibile estrarne la fragranza, sottile e ariosa. Spetta al profumiere ricrearne la scia fresca, che rimanda alle sfaccettature dolci, acidule e saporite del frutto solare. Il fiore di mandarino viene usato sia nelle acque di Colonia che nelle fragranze fresche dalle note agrumate e conferisce un'essenza luminosa e floreale.

All'inizio di gennaio in Sicilia i mandarineti offrono un paesaggio quasi irreale: file di arbusti verdi punteggiati da frutti giallo-arancio che si estendono a perdita d'occhio tra il mare e le montagne. Il Citrus reticulata è stato importato dall'Asia all'inizio del 19° secolo. Secondo la leggenda, il nome deriva dal suo colore che è identico alle vesti cerimoniali dei mandarini cinesi. I suoi composti fragranti sono contenuti nella scorza e vengono estratti tramite spremitura a freddo per ottenere un'essenza dalle sfaccettature esperidate, agrumate e anche verdi, dolci e leggermente sulfuree. Questa nota di testa frizzante e gioiosa abbellisce un'acqua di colonia così come un profumo ambrato, rivitalizzandolo.

I pompon gialli della pianta sono i primi a fiorire a gennaio sul massiccio del Tanneron, vicino alla località di Grasse. Anche se la pianta è originaria dell'Australia, la varietà Acacia dealbata usata in profumeria viene coltivata sin dal 19° secolo nel meridione francese. Il suo profumo si ottiene solo per estrazione con solventi volatili sui rami fioriti. L'assoluta così ottenuta esala confortevoli note solari e cipriate dalle molte sfaccettature: floreale mandorlato, verde simile alla foglia di violetta, mielato, speziato dolce. La mimosa è una nota di cuore e di fondo.

La menta piperita, anche nota con il nome inglese peppermint, è stata coltivata per molto tempo a Mitcham, a sud di Londra, da cui il suo nome. Questa varietà di Menta Piperita ha un profumo molto fresco e ascendente, con un effetto quasi "gelido", dovuto all'alta concentrazione di mentolo. Chi non l'ha mai assaggiata sotto forma di caramella o di sciroppo alla menta? L'essenza si ottiene distillando le foglie a vapore e sviluppa una grande freschezza aromatica che esplode nella testa e nel cuore del profumo. Francis Kurkdjian la usa per imitare impressioni di foglie ricce e di verde croccante.

Originariamente estratto da un capriolo tibetano, il muschio naturale è vietato in profumeria dal 1973. Le molecole sintetiche per sostituirlo apparvero alla fine del 19° secolo, oggi esiste quindi una vasta gamma di note di muschio, dalle sfaccettature fruttate, legnose o selvatiche. I muschi sono principalmente note di fondo molto persistenti e relativamente poco volatili. Sono stati ampiamente usati nei detersivi per il bucato e negli ammorbidenti ed è per questo che vengono comunemente chiamati muschi bianchi, poiché evocano il profumo del bucato pulito e soffice, una sensazione di morbidezza e comfort adatta a qualsiasi tipo di fragranza. Grazie alla loro inimitabile pastosità, molto apprezzata dal grande pubblico, le note di muschio si trovano ormai nella stragrande maggioranza dei profumi da donna e da uomo.


Scopri i nostri profumi eccezionali al muschio.

L'albero della noce moscata, che può crescere fino a 15 metri di altezza, decora molti paesaggi indonesiani e delle nazioni limitrofe. A maturazione, i frutti giallo-arancio della Myristica Fragrans implodono e rilasciano una noce ovoidale, ricoperta di piccoli peli irregolari chiamati macis. Una volta rimossa la membrana, le noci vengono essiccate e schiacciate, poi distillate a vapore per rilasciare una nota speziata e secca come il legno grattugiato, che ricorda l'odore di un vecchio libro. Una complessità che va dalle note di testa a quelle di fondo e che è apprezzata per comporre fragranze femminili, maschili, legnose e ambrati.

Esistono vari modi di lavorare il fiore di Citrus Aurantium. Per estrazione con solventi volatili si ottiene l'assoluta di fiori d'arancio, mentre per distillazione a vapore si ottiene l'essenza di fiori d'arancio. Ma attenzione, gli intenditori lo sanno bene: non si parla di essenza di fiori d'arancio ma di essenza di neroli, poiché la principessa di Nerola ne diffuse l'uso, facendolo diventare di moda, ai tempi del Re Sole. L'assoluta agisce nel cuore e nel fondo del profumo, con note floreali solari che sono ora fresche ora inebrianti, poi mielose e selvatiche. Il neroli, invece, è molto più esperidato, verde floreale, e agisce soprattutto in testa e nel cuore. Viene spesso abbinato all'odore delle lenzuola asciugate al sole e alle madeleine profumate.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla fiori d'arancio.

La potenza e la complessità della fragranza selvatica, legnosa, cuoiata, affumicata e mielosa è eguagliata solo dal mistero che avvolge la creazione della stessa: dettata dal caso, poiché dipende dall'infezione causata da un fungo di un albero del sudest asiatico detto anche Agarwood (Aquilaria). Solo gli esemplari malati producono infatti la resina aromatica che viene distillata per ottenere un'essenza. È uno degli ingredienti più ricercati in Oriente e in Asia, motivo per il quale è anche uno dei più costosi e porta spesso a pratiche illegali. Ecco perché Francis Kurkdjian ha scelto un Oud del Laos prodotto secondo i principi del commercio equo e sostenibile. Coniuga note fragorose con fiori intensi, spezie e altri legni per una scia ammaliante.


Scopri i nostri profumi eccezionali al legno di Oud.

Quello che viene usato in profumeria si chiama cipriolo, è un cugino del papiro e appartiene anch'esso al genere Cyperus. Questa pianta erbacea cresce lungo i fiumi, soprattutto in India. Le molecole fragranti si trovano nelle radici, che vengono prima fatte essiccare per essere poi distillate a vapore. L'essenza emana un profumo legnoso potente, secco, fumé e terroso, che rientra nei patchouli. Il cipriolo è spesso usato per ricostituire un accordo di legno di oud o per rinforzare le sue note di legno affumicato. Conferisce vigore ad alcuni tipi di fragranze maschili.

Questa pianta aromatica è originaria dell'Indonesia e non ha quasi nessun odore in natura. Bisogna prima far essiccare e poi fermentare le foglie per formare le molecole fragranti. Dopo la distillazione, l'essenza dev'essere invecchiata per diversi mesi in botti per consentirne un utilizzo ottimale. Poi, il Pogostemon cablin rivela un odore potente, ma anche legnoso e terroso con accenti fumé, canforati, liquorosi e persino ammuffiti. Alcuni sostengono che evochi una cantina umida. Il patchouli era molto apprezzato dalle donne di facili costumi alla fine del 19° secolo in Francia ed è stato a lungo considerato un po' volgare. Poi la generazione hippie degli anni '70 lo adottò come simbolo di libertà, rendendolo molto popolare. Anche se oggi non ha più la stessa fama scabrosa, il potere di questa fragranza continua ad affascinare e viene usato sia in composizioni femminili che maschili.

La maggior parte delle note fruttate utilizzate in profumeria vengono, contrariamente ad ogni aspettativa, ricomposte in forma di accordo, proprio come i fiori muti. La pera rilascia una nota olfattiva fresca, croccante e succosa che agisce in testa al profumo. A seconda della varietà che il profumiere ha scelto di evocare, il frutto avrà sfaccettature più o meno fruttate o verdi. Spessissimo, la pera viene abbinata all'essenza della rosa di cui sottolinea l'aspetto fruttato.

Le sfere fiorite dai mille colori con le foglie verdi della Peonia donano alla pianta un aspetto estetico delicato. Alcune sono più fragranti di altre ed emanano un profumo arioso, floreale rosato, leggermente verde e fruttato. Le peonie fanno parte dei cosiddetti fiori muti, cioè quelli il cui profumo non può essere estratto. Francis Kurkdjian ha progettato un accordo di peonia che dà l'impressione di tuffare il naso tra le corolle dentellate del fiore. In Cina la peonia – vero e proprio emblema della bellezza femminile – è considerata la regina dei fiori.

Con "petitgrain" ci si riferisce comunemente alle foglie degli agrumi (mandarino, limone, ecc.) ma l'essenza di Petitgrain Bigarade proviene dalla distillazione dei rami dell'arancio amaro, o Citrus Aurantium. L'essenza è agrumata, verde, amara e anche dolcemente floreale. È uno dei componenti dell'acqua di Colonia tradizionale. L'arancio amaro è molto presente sulle coste mediterranee, dove fiorisce da aprile. Quest'albero è idolatrato dalla profumeria ed è alla base di altri ingredienti come il neroli o i fiori d'arancio. Il frutto, l'arancia amara, viene usato nella famosa marmellata inglese.

Spesso viene chiamato pepe rosa, ma quest'albero, originario del Sud America, non fa parte della famiglia delle Piperacee. Dai frutti di Schinus terebinthifolius, che hanno un gusto molto pungente, si ricava una spezia pregiata. In profumeria si usa sia l'essenza di pepe rosa, ottenuta tramite distillazione, sia l'estratto di pepe rosa, ottenuto tramite CO2: questo gas sottoposto a un'altissima pressione diventa liquido e porta con sé i principi odorosi senza riscaldare la materia prima, restituendo così tutta la piccantezza delle spezie fresche. Il pepe rosa agisce sia nelle note di testa che di cuore, è speziato, leggermente dolce e floreale. Abbellisce e fa frizzare gli agrumi e conferisce nervosismo ai fiori inebrianti.

Questo arbusto endemico della regione mediterranea era già molto apprezzato dai monaci medioevali che lo coltivavano nei giardini dei semplici. Esso era usato come antisettico e tonico. Mescolato con alcol, il Rosmarinus officinalis era anche il componente principale dell'Acqua della Regina d'Ungheria nel 15° secolo, rinomata per le sue presunte proprietà ringiovanenti. L'essenza si ottiene dopo averne distillato le cime fiorite. Ha inflessioni fresche, aromatiche, erbacee, canforate e leggermente legnose. Il rosmarino è usato come nota di testa in alcune acque di Colonia e in molti profumi da uomo.

Questa spezia, provienente dal pistillo di una varietà del Crocus sativus, è la più costosa al mondo, tanto da essere soprannominata "oro rosso". Lo zafferano naturale non viene usato in profumeria perché contiene safrolo, un composto altamente allergenico. L'effetto dello zafferano viene riprodotto con uno dei suoi derivati, il safranal. La potente fragranza è amara e leggermente metallica, impartisce un soffio caldo e freddo sul resto della composizione, con anche una sfaccettatura di cuoio e catrame. Francis Kurkdjian ama le sue note di testa, che spezzano la dolcezza nelle note esperidate. Lo zafferano viene spesso abbinato ai profumi a base di Oud e agli accordi ambrati.

Il pisello odoroso è il fiore bianco o colorato di una pianta rampicante originaria dell'Italia meridionale. I petali a forma di farfalla rivelano un profumo caratteristico molto delicato, dolce e mieloso che si può trovare nel caprifoglio o in un fiore d'arancio senza sfaccettature floreali marcate. Il pisello odoroso è un fiore muto ed è quindi impossibile estrarne direttamente il profumo. Mescolando diversi ingredienti, Francis Kurkdjian ha ricreato la fragranza del pisello odoroso bianco, il più fragrante di tutti: una nota floreale fresca e dolce, leggermente mielata e delicatamente cipriata.

Questa lussuosa materia prima proviene dal Dipteryx odorata, un albero endemico dell'America tropicale. Le popolazioni locali devono penetrare nella giungla per raccoglierne i frutti maturi caduti a terra. Dopo la macerazione alcolica e l'essiccazione, il frutto rilascia il nocciolo, una fava nera rugosa, detta tonka che sviluppa gradualmente i suoi aromi, compresi quelli della principale molecola odorante, la cumarina: cipriata, mandorlata con un effetto di fieno e tabacco, leggermente mielato e fumoso. Possiede un odore sfaccettato e gourmand che ricorda la pasta frolla, leggermente vanigliata e dolce. L'assoluta, ottenuta per estrazione con solventi volatili, è una delle note di fondo più sensuali.

Le fragranze della tuberosa - potenti, ipnotiche, persino moleste - hanno fatto guadagnare a lungo alla pianta la fama di essere ammaliatrice. In passato, alle giovani ragazze era vietato fare passeggiate serali nei campi di tuberosa perché potevano perdere la testa. Occorre specificare che il lungo stelo sormontato da petali a forma di spolverino è ancora in grado di emettere profumo due giorni dopo essere stato raccolto. La sensuale fragranza del fiore bianco, ottenuta per estrazione con solvente, è straordinariamente complessa: verde, speziata, medicinale, con sfumature fruttate legnose che possono evocare il cocco o il fico. La Tuberosa polianthes è originaria del Messico; oggi è coltivata soprattutto in India e nuovamente nel territorio di Grasse, dopo essere quasi sparita in seguito a un periodo di enorme popolarità registrato nel 19° secolo.

Pochi lo sanno, ma l'estratto di bacche di vaniglia ha naturalmente degli accenti legnosi, cuoiati, quasi selvatici. Per smussare questa sfaccettatura cupa, Francis Kurkdjian ha ricreato un suo accordo alla vaniglia. Un'interpretazione più ariosa, gourmande e leggermente speziata. L'aspetto rotondo e avvolgente deriva dalla vanillina, il principale composto olfattivo della vaniglia, utilizzato anche negli aromi alimentari per la sua caratteristica particolarmente morbida e dolce. Questo accordo conferisce comfort e scia.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla vaniglia.

L'ambra da profumeria non c'entra nulla con la pietra d'ambra, che è ornamentale e non sprigiona odore, né con l'ambra grigia, che è un estratto animale dei capodogli. L'accordo d'ambra era la base di una serie di famosi profumi lanciati all'inizio del secolo scorso. Presentava due ingredienti chiave, il cisto labdano con le sue sfaccettature calde, resinose e selvatiche, e la vanillina, un nuovo corpo aromatico dolce, che è il componente principale della vaniglia. Oggi, la combinazione di queste due note calde e persistenti è conosciuta come accordo ambrato, generalmente arricchito con fava di tonka, cumarina e resine come il benzoino o l'incenso, che sono tutte note di fondo.


Scopri i nostri profumi eccezionali all'ambra.

È probabilmente uno degli ingredienti più usati nelle fragranze maschili degli anni '60; emana un'impressione terrosa, fumé ed erbacea molto elegante, con inflessioni di "pompelmo verde". La sua potenza suggerisce un albero maestoso, ma in realtà la Vetiveria Zizanoides è solo una piccola pianta con ciuffi verdi le cui radici possono essere molto profonde. Sono queste radici che vengono distillate per ottenere l'essenza. Il vetiver proviene principalmente da due località: Java in Indonesia, con una varietà particolarmente fumé, e Haiti, luogo in cui Francis Kurkdjian si rifornisce. Interviene come nota di fondo.


Scopri i nostri profumi eccezionali al legno.

Nonostante la fragranza inconfondibile e molto nota, la violetta fa parte dei cosiddetti fiori muti: il suo profumo non può infatti essere estratto direttamente. Si possono usare le foglie e gli steli. Il loro estratto emana un profumo di cetriolo verde e speziato, l'opposto della fragranza del fiore. Per restituire l'odore fruttato, gourmand e leggermente legnoso dei petali, Francis Kurkdjian utilizza gli iononi (ionos significa viola in greco), molecole odorose scoperte e messe a disposizione dei profumieri alla fine del 19° secolo. Nella profumeria femminile la violetta regala una sfaccettatura cipriata o una sensazione gustativa che si sposa molto bene con le note rosate. Nella profumeria maschile è la sfaccettatura verde che viene ampiamente utilizzata.


Scopri i nostri profumi eccezionali alla violetta.

Questo legno indiano è considerato sacro, viene menzionato in molti testi sanscriti e viene bruciato in Asia durante le celebrazioni religiose. Per i profumieri, il Santalum album, che cresce in India, Cina e Indonesia, è un vero e proprio punto di riferimento per quanto riguarda il sandalo, anche se altre due varietà sono state recentemente coltivate in Australia e Nuova Caledonia. La qualità indiana è spesso chiamata Mysore perché è il nome dell'area meridionale della penisola che storicamente ne produce di più. L'albero è alto una decina di metri e viene distillato per offrire un'essenza rara e costosa: ci vogliono infatti più di 50 anni per ottenere un albero che possa essere utilizzato in profumeria. La bassa volatilità la rende una nota di fondo molto tenace. La sua fragranza è legnosa, lattiginosa, leggermente speziata, rotonda, morbida e avvolgente.

Nelle Filippine ylang ylang significa "fiore dei fiori". L'albero, originario delle foreste tropicali del sudest asiatico, è stato importato nelle isole dell'Oceano Indiano nel 20° secolo. Oggi è coltivato principalmente nelle Comore e nel Madagascar. Anche se il fiore di Cananga odorata è giallo, è classificato olfattivamente come fiore bianco. Per distillare i petali sono necessarie fino a venti ore, ma solo l'essenza ottenuta nelle prime ore viene utilizzata in profumeria e agisce come nota di cuore. Ha l'odore di un fiore bianco, solare, potente e cipriato. Ha anche inflessioni medicamentose, con sfaccettature fruttate di banana matura e note speziate e leggermente inebrianti come il giglio.